Riconnessioni Torino

Riconnessioni Torino è stato realizzato dal 2017 al 2020 da Fondazione per la Scuola. Ha coinvolto tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado di Torino e della sua area metropolitana in un processo di innovazione del sistema scolastico basato su infrastruttura Internet, comunità e formazione. Abbiamo connesso gli edifici scolastici alla banda larga in fibra ottica, coinvolto i docenti in percorsi di sviluppo professionale, promosso l’utilizzo critico e consapevole delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione nella didattica, facilitato processi di collaborazione tra pari e di co-progettazione tra mondo della ricerca, dell’innovazione e della scuola.

Raccontiamo Riconnessioni Torino come caso studio che può essere modello da replicare in altri contesti territoriali.

Infrastruttura Internet

  • In Riconnessioni Torino abbiamo sviluppato un’infrastruttura di rete metropolitana in fibra ottica. 233 scuole sono state raggiunte dalla fibra ottica (da 1 a 10 GBPS) grazie a un accordo con Open Fiber. L’infrastruttura è stata realizzata secondo una topologia a stella per garantire a ciascuna scuola di avere un collegamento punto a punto dedicato verso il nodo centrale dell’infrastruttura.

  • Il transito e la fornitura dei servizi di connettività è gestito dal Consorzio TOP-IX (Torino Piemonte Internet Exchange). La soluzione strategica è stata coinvolgere un Internet Exchange che può scambiare traffico ad alta velocità tra le scuole e tra gli altri punti di interscambio, garantire l’interconnessione tra i provider per ridurre la latenza.

  • L’accesso a Internet è gestito dal Consorzio GARR che predispone collegamenti simmetrici a 10 GB, predisposti per futuri upgrade (performance scalabille).
    La Rete GARR è la Rete Italiana dell’Università e della Ricerca Scientifica, interconnette ad altissima capacità università, centri di ricerca, biblioteche, musei, scuole e altri luoghi in cui si fa istruzione, scienza, cultura e innovazione su tutto il territorio nazionale. Grazie alle sue caratteristiche tecniche la Rete GARR permette di avere bassissimi ritardi nella trasmissione e quindi è particolarmente adatta per: trasmettere grande mole di dati, comunicare in tempo reale, gestire piattaforme didattiche, utilizzare strumenti interattivi per la creazione di contenuti, trasmettere risorse multimediali e interattive ad altissima definizione anche in streaming.

  • In Riconnessioni Torino, nei plessi scolastici sono stati installati apparati di rete Aruba HPE e tutta l’infrastruttura di rete è gestita in un centro di controllo in Cloud da Axians. L’approccio centralizzato di autenticazione garantisce un accesso alla rete Wi-Fi in qualsiasi istituto scolastico di Riconnessioni Torino con una coppia di credenziali personali.

La comunità

Abbiamo accompagnato tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado di Torino e hinterland in un percorso di innovazione digitale e didattica.

Come primo passo abbiamo invitato un gruppo di docenti e dirigenti scolastici a un workshop semiresidenziale. I due gruppi si sono confrontati guidati dall’utilizzo di metodologie di facilitazione e di design partecipativo e insieme abbiamo identificato:

Obiettivi della formazione

consolidare le competenze digitali a favore dell’innovazione didattica e dell’inclusione

Modalità della formazione

ritmo della formazione in armonia con il calendario e l’organizzazione scolastica

Processo di ingaggio

5 docenti per plesso scolastico partecipano alla formazione e guidano la formazione a cascata

Accordo
congiunto

l’Accordo della Didattica Innovativa sancisce gli impegni reciproci di Fondazione per la Scuola e istituti scolastici

La formazione

Docenti, dirigenti scolastici e direttori dei servizi generali e amministrativi sono stati coinvolti in percorsi di sviluppo professionale orientati al consolidamento delle competenze digitali per l’innovazione didattica e l’inclusione, in linea con il quadro europeo DigComp.

Abbiamo declinato l’offerta formativa in due modalità tra loro complementari.

  • Una formazione intensiva, trasversale e capillare dedicata al potenziamento dell’innovazione didattica e delle competenze digitali. Abbiamo progettato, erogato, monitorato e migliorato 6 percorsi formativi laboratoriali rivolti ai docenti di tutte le scuole. I temi: inclusione, creatività, pensiero computazionale, cittadinanza digitale, strumenti e processi per la comunità scolastica, strumenti e processi per la gestione e amministrazione della scuola.
  • Tante sperimentazioni verticali curricolari che hanno coinvolto i docenti interessati a discipline, metodologie didattiche o competenze digitali specifiche. Abbiamo progettato e realizzato queste sperimentazioni in collaborazione con partner interessati all’innovazione didattica e alla formazione docenti (fondazioni, editori, università, enti di ricerca, associazioni).

I laboratori a Torino

Laboratorio
Progettare per Includere | Laboratorio Riconnessioni
Tema: Inclusione
Progettare per includere
Per: Docente
Vai al Laboratorio
Laboratorio
Laboratorio PC & AC | Laboratori Riconnessioni
Tema: Pensiero computazionale
Pensiero computazionale e apprendimento creativo
Per: Docente
Vai al Laboratorio
Laboratorio
Creazione Contenuti Digitali | Laboratorio Riconnessioni
Tema: Creatività
Creazione contenuti digitali
Per: Docente
Vai al Laboratorio

Formazione a cascata e condivisione

La formazione ha previsto come risultato la progettazione e la sperimentazione in classe di attività didattiche curricolari o multidisciplinari. I docenti e le docenti hanno documentato e condiviso queste esperienze nella Galleria di Riconnessioni. Questa sezione del sito è pubblica, aperta a tutte e tutti e permette ai docenti di condividere o cercare attività didattiche innovative, in ottica di reciproco stimolo.

Durante i 9 mesi successivi al percorso formativo, i docenti partecipanti sono diventati formatori dei loro colleghi anche condividendo e utilizzando le attività didattiche sperimentate. Grazie a un protocollo con il Ministero dell’Istruzione e l’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte, questa formazione interna è rientrata nel Piano Nazionale Formazione Docenti e ha permesso alla formazione a cascata di raggiungere circa il 60% del corpo docenti di ogni istituto scolastico.

I numeri

Quanti docenti hanno partecipato? A quali laboratori? Quante scuole sono state connesse fino a oggi?

800
KM di fibra a giugno 2019
98k
Studenti coinvolti
1500
Insegnanti coinvolti

Il monitoraggio

Il monitoraggio e la valutazione dell’offerta formativa è stata affidata all’ente esterno ASVAPP. Il monitoraggio ha rendicontato a cadenza regolare le azioni formative, per verificare la coerenza tra quanto pianificato e quanto realizzato, per raccogliere feedback dai docenti frequentanti, permettendoci di riprogettare i laboratori su quanto emerso durante le varie iterazioni.

La valutazione dell’impatto

Ci siamo chiesti:

La formazione di Riconnessioni modifica le competenze dei docenti?
Il coinvolgimento nel progetto modifica le competenze degli studenti?

La valutazione dell’impatto è stata sia quantitativa che qualitativa. 76 dirigenti scolastici, 2.423 docenti e 4.258 studenti hanno partecipato al test Riconnessioni che osserva il cambiamento sulle competenze digitali e sulle socio emotional skills. Il disegno di ricerca ha previsto due somministrazioni a distanza di circa due anni. Il test è stato sostenuto nelle scuole partecipanti a Riconnessioni Torino; sono stati confrontati i risultati delle classi di sperimentazione con quelli delle classi di controllo.

Dai risultati si stima che le attività di Riconnessioni hanno prodotto un incremento delle competenze digitali dei docenti coinvolti (un aumento del 10%). L’effetto è più marcato tra i docenti che hanno partecipato alla formazione diretta del Team Riconnessioni, rispetto a chi ha partecipato alla ricaduta interna alla scuola, ovvero alla formazione tra pari. Riguardo agli studenti, gli effetti sono più visibili nelle scuole primarie.

Chi siamo e con chi collaboriamo

Un modello di:

Fondazione Compagnia di San Paolo | Storia Riconnessioni

REALIZZATO A TORINO DA:

Main partner:

Partner istituzionali:
Ministero dell'Istruzione | Storia Riconnessioni
Ufficio scolastico regionale | Storia Riconnessioni
Città Torino | Storia Riconnessioni
Città Collegno | Storia Riconnessioni
Città Grugliasco | Storia Riconnessioni
Città Moncalieri | Storia Riconnessioni
Città Settimo | Storia Riconnessioni
Partner SCIENTIFICI:
Logo Astrid
ASVAPP | Storia Riconnessioni
CNR | Storia Riconnessioni
DSJC | Storia Riconnessioni
Politecnico di Milano | Storia Riconnessioni
Politecnico di Torino | Storia Riconnessioni
Università degli studi di Torino | Storia Riconnessioni
Xkè Laboratorio della Curiosità | Storia Riconnessioni
Partner TECNICI:
GARR | Storia Riconnessioni
Dea Scuola | Storia Riconnessioni
Paideia | Storia Riconnessioni
Giunti scuola | Storia Riconnessioni
My edu | Storia Riconnessioni
Pearson | Storia Riconnessioni
Logo Top-ix | Storia Riconnessioni

Scarica i materiali


Leggi altri case studies


Ad alta voce Porta Palazzo | Case study Riconnessioni
Ad alta voce Porta Palazzo
Un progetto di Fondazione per la Scuola, nell’ambito di Riconnessioni, coordinato dal Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione dell’Università degli studi di Perugia, in collaborazione con Associazione Nausika, LaAV Letture ad Alta Voce rivolto a tutti i gradi dell’IC Torino II.
Vai al caso studio
Qui si fa arte | Caso studio Riconnessioni
Qui si fa arte
Sviluppato da Fondazione per la Scuola e Pearson Italia nell’ambito di Riconnessioni, a partire dal 2021 Qui si fa arte è stato incluso tra gli interventi della Missione Sviluppare competenze dell’Obiettivo Cultura di Fondazione Compagnia di San Paolo.
Vai al caso studio